Ricordi di Bogotà

Ricordo che atterrai all’aeroporto El Dorado di Bogotà in un plumbeo pomeriggio di Febbraio ed uscii in strada, un po’ disorientata per il viaggio, trascinandomi dietro ben due valigie enormi da 23 chili l’una. Non faceva così freddo come mi ero immaginata, dopotutto Bogotà viene definita “il frigorifero della Colombia”

I miei 10 posti preferiti di Buenos Aires

Tutti abbiamo dei posti del cuore, quelli a cui sono legati i ricordi più belli. Io ho una lista dei miei preferiti a Buenos Aires, città nella quale ho vissuto per un paio d’anni e della quale sono follemente innamorata. Parchi immensi, un teatro-libreria, una casa minuscola, un fiore di 23 metri e… curiosi di saperne di più? Leggete l’articolo!

Una settimana in Marocco. Terza parte: Fez

Fez: la più antica delle città imperiali del Marocco, un museo a cielo aperto che unisce architettura ispanica e araba, un dedalo di stradine e vicoli tortuosi che nascondono tesori inestimabili, tra cui la più antica università del mondo.

Una settimana in Marocco. Prima parte: Marrakech

Incantatori di serpenti, ammaestratori di scimmie, cartomanti, venditori di di lampade, cantastorie, acrobati, montagne di spezie coloratissime, musiche orientaleggianti, odore di carne speziata e menta. Tutto questo e molto altro è Marrakech.

100 cose da fare una volta nella vita

Vi siete mai soffermati a pensare a quali sono le cose da fare almeno una volta nella vita alle quali non vorreste rinunciare? Io ho creato una lista di 100 cose, 100 obiettivi, per riuscire a vivere senza rimpianti. E voi, avete la vostra lista?

Uruguay: la Svizzera del Sudamerica

Indipendente dal 1830, qui la popolazione ha ottenuto un’educazione laica e gratuita prima dell’Inghilterra, il voto femminile prima della Francia, la giornata lavorativa di otto ore prima degli Stati Uniti e la legge del divorzio settant’anni prima della Spagna. Questo è l’Uruguay

Medellín, la città dell’eterna primavera

Capitale del dipartimento colombiano di Antioquia, situata nella parte occidentale della Colombia, nella Valle d’Aburrà, tra la Cordigliera Occidentale e la Cordigliera Orientale, Medellín un tempo era nota in particolare per la produzione ed il commercio del caffè. Caratterizzata da un clima subtropicale umido, qui la temperatura oscilla tutto l’anno tra i 18 ed i 28 °C e viene per questo definita la “Città dell’Eterna Primavera”.

Cartagena, la perla dei Caraibi

Ci sono alcune città delle quali ci si innamora a prima vista, Cartagena de Indias in Colombia, per me è stata un colpo di fulmine.