7 posti che mi hanno lasciato senza fiato

Ho avuto la fortuna di visitare tanti posti bellissimi, ma solo alcuni mi hanno provocato i brividi, quei brividi piacevoli intendo, una sensazione che è un misto di incredulità e meraviglia che ti fa quasi salire le lacrime agli occhi e ti fa pensare: “wow! Non ci posso credere di essere qui!” Questa è la mia personale lista dei 7 posti che più di tutti mi hanno lasciato senza fiato.

On the road… verso Lima

Abbiamo ancora un paio di giorni prima del nostro volo per Bogotà, ma il nostro aereo parte dall’aeroporto di Lima e noi dobbiamo rifare tutto il viaggio in autobus fin là, questa volta senza passare per Cusco. Copacabana-Lima senza fermate intermedie, una pazzia! Nel giorno e mezzo successivo, le uniche fermate che faremo per sgranchirci le…

Due nuove concorrenti a Pechino Express

Decidiamo di rimanere a Cuzco un altro giorno, sia perché la città è veramente molto bella e non abbiamo avuto il tempo di visitarla come si deve, sia perché, ammettiamolo, la gita di due giorni al Machu Picchu ci ha distrutto ed abbiamo bisogno di riposare un po’ prima di riprendere il viaggio verso la…

La “Montagna Vecchia”(o Machu Picchu)

Un’anziano abitante del posto, appartenente alla tribù quechua, nonché nostra guida nella città perduta degli Inca, vedendoci stremati dal viaggio (che presumo ci abbia tolto dai 3 ai 5 anni di vita), ci ha riferito con aria solenne (ma forse anche un po’ ironica) un antico detto della sua gente: “Non tutti si meritano il Machu…

Cuzco: la capitale dell’impero Inca

Dopo 23 ore di bus, aver costeggiato il Pacifico, attraversato un deserto ed essere saliti fino a 3400 metri sulla cordigliera delle Ande fino a vedere la neve, finalmente raggiungiamo la nostra destinazione: Cuzco!

Sin mapa: un viaggio in Sud America

Questa è la storia di un viaggio per cercare di capire un continente considerato troppo ricco per essere povero e troppo povero per essere ricco. Colombia, Perù, Bolivia, Argentina, Cile, Uruguay sono Paesi estremamente diversi tra loro ma anche profondamente uniti dall’orgoglio che caratterizza i loro popoli e dal sentimento di fratellanza che li unisce.